Il Ristorante Di Rocco raddoppia e diventa bistrot e gourmet

L’idea che un ristorante potesse rivolgersi solo ad un pubblico è l’ambizione di ogni chef.

L’ultimo biennio, così diverso dal solito, ha indotto delle riflessioni ed una domanda: per chi si fa la ristorazione? Ha senso replicare anche in un ristorante le divisioni già presenti nella società e farlo per scelta?

La risposa è: NO! Tutte le persone hanno tra le necessità primarie il cibo, perciò il nostro ristorante era e sarà sempre aperto a TUTTI, senza alcuna esclusione.

Oggi il nostro ragionamento si concretizza prevedendo due proposte apparentemente diverse, che si completano.

  • Di Rocco Bistrot: propone cibi tradizionali e giovani, con un menù che consente di gustare dei piatti semplici che non richiedono particolare impegno nella degustazione. Sono i cibi di casa Vostra, ma preparati con grande maestria dallo chef Davide di Rocco con prodotti di alta qualità.
  • Di Rocco Gourmet: La stessa qualità delle materie prime la proponiamo anche qui: cambia però tutto il processo di preparazione e l’elaborazione delle pietanze per offrire esperienze di degustazione in qualche caso affidate completamente alla fantasia ed alla creativa improvvisazione dello chef.

C’è un motivo per il quale questi due tipi di cucina debbano essere visti in modo contrapposto? Noi pensiamo di no e per questo li proponiamo come complementari, con la possibilità di scegliere indifferentemente di vivere la propria esperienza culinaria dall’una o dall’altra parte in relazione alle proprie voglie del momento.

Proponiamo con orgoglio la pasta aglio a olio, nello stesso ristorante in cui offriamo anche un percorso composto tutto di pesce crudo e cotto, perché sta nel fare bene entrambe i piatti, la bravura di uno chef e la capacità di un tutto.

Oggi a Noale questo tutto esiste e si chiama Di Rocco: speriamo quindi di vederVi numerosi ai nostri tavoli.